Il paesino italiano con il maggior numero di centenari rivela il segreto della longevità

Il paesino italiano con il maggior numero di centenari rivela il segreto della longevità

 

Secondo il rinomato cardiologo Aseem Malhotra seguire una dieta a basso contenuto di zuccheri e alto contenuto di grassi “buoni” può essere la chiave per la prevenzione delle malattie e la longevità.

Per esaminare gli effetti della dieta sulla salute generale, il cardiologo ha studiato i residenti di Pioppi, un remoto paesino del sud Italia della provincia di Salerno.

Pioppi è stato riconosciuto dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO) come sede della dieta mediterranea ed è stato riconosciuto come paese più sano al mondo: i residenti vivono oltre 100 anni.

Secondo il dottor Malhotra, la dieta e lo stile di vita contribuiscono notevolmente alla loro longevità.

Il cardiologo ha notato che i residenti hanno bassi livelli di stress, dormono sette ore a notte e consumano ogni giorno un bicchiere di vino rosso.

È stato notato inoltre che i cittadini seguono uno dieta ricca di verdure, pesce e olio di oliva. Oltre a questo, gli abitanti evitatano di consumare troppi zuccheri e raramente mangiano carne e latticini.

“Sì, mangiano pasta, ma a piccole quantità, e raramente toccano lo zucchero. Mangiano il dessert solo di domenica, la pizza una o due volte al mese e si riposano dopo pranzo; non vanno in palestra ma sono costantemente in movimento… La dieta è al primo posto.”

Più che l’inattività fisica, il fumo e l’alcol contribuisce a più malattie e morti. Questo dovrebbe essere il messaggio dei medici: il cibo è medicina.

Non esiste un peso sano, ma una persona sana. Questo è ciò a cui dobbiamo tutti mirare. Vivere come un Pioppiano significherebbe 20 milioni di morti annuali in meno in tutto il mondo causate da malattie cardiovascolari”, ha dichiarato il dottor Malhotra.

 

The following two tabs change content below.

Redazione Sanifutura

Redazione