Unghie: come prendersene cura durante le terapie oncologiche

Unghie: come prendersene cura durante le terapie oncologiche

Nello stesso modo in cui alcuni trattamenti oncologici possono colpire i capelli, a causa del rallentamento della divisione cellulare, possono essere colpite anche le unghie.

Alcuni chemioterapici infatti possono:

  • rallentare la crescita delle unghie
  • far cambiare forma o colore, diventando più chiare o più scure;
  • renderle più fragili con una tendenza a sfaldarsi.

Cosa fare:

  • Mantenere le unghie corte
  • Se si vuole usare uno smalto bisogna accertarsi che non abbia Formaldeide Toluene e Canfora
  • Usare guanti impermeabili quando si svolgo lavori domestici perchè mantengono la pelle più morbida e proteggono da piccole ferite che potrebbero essere fastidiose.  
  • Non tagliate le cuticole per evitare infiammazioni.
  • Idratare le unghie e la cute adiacente con coadiuvanti cosmetici adatti. Esistono in commercio, in farmacia o negli istituti estetici, prodotti dermoaffini che possono rallentare il processo degenerativo causato dalla chemioterapia migliorando lo stato delle unghie

Prodotto consigliato

Prediligere un prodotto con burro di karitè, olio di mandorle dolci, olio di jojoba, olio di girasole

Fonti

McCarthy DJ – Anatomic considerations of the human nail. Clin Podiatr Med Surg 2004 Oct;21(4):477-91Zaias, N – The Nail in Health and Disease. Springer Ed

The following two tabs change content below.