fbpx
Benessere e ambiente

Aromaterapia: le fragranze che regalano emozioni

Aromaterapia: le fragranze che regalano emozioni

Ci sono essenze, profumi e fragranze per noi ancestrali. Odori che fanno riemergere ricordi, emozioni e sensazioni passate. Lavanda, pino, eucalipto, arancia… sono alcune delle essenze usate in aromaterapia per regalare emozioni, profumare l’ambiente e farci stare in salute.

Cos’è l’aromaterapia

L’aromaterapia è una disciplina antica, che risale agli Egizi, che utilizza gli oli essenziali delle piante per curare diversi disturbi sia fisici che psicologici, purificare l’aria e profumare il corpo e i vestiti.

Gli oli essenziali: come si ottengono

Avicenna, un alchimista arabo del X secolo, perfezionò il metodo di produzione degli oli essenziali inventando il metodo della distillazione. Il primo olio estratto fu quello di rosa, con cui Avicenna creò l’acqua di rose.

La distillazione degli oli si diffuse ben presto in Europa: nel XIV secolo erano state distillate già una settantina di essenze.

I benefici dell’aromaterapia

L’aromaterapia aiuta a combattere l’influenza, a ridurre le infiammazioni e i dolori muscolari ed è un ottimo antistress naturale. Diversi i suoi effetti sull’organismo: balsamico, antibiotico, emolliente, drenante e repellente (contro gli insetti).

I migliori benefici dell’aromaterapia si ottengono profumando gli ambienti con oli essenziali naturali. Ecco le proprietà di alcune essenze:

  • L’olio essenziale di timo aumenta le difese immunitarie e aiuta nella respirazione. Ideale per contrastare tosse e sinusite.
  • Il distillato di Rosa e Ylang-ylang è un calmante, antisettico e afrodisiaco naturale. Ottimo anche per curare le infezioni intestinali.
  • L’essenza di camomilla è utile per alleviare le contrazioni e i dolori muscolari causati dallo stress.

Le emozioni dei profumi

I profumi della natura parlano al nostro inconscio e suscitano emozioni radicate nel profondo del nostro essere. Questo perché alcuni odori, aromi, essenze, fanno parte della nostra cultura olfattiva e evocano in noi ricordi ed emozioni che hanno il potere di calmarci, rassicurarci, coccolarci.

Memoria olfattiva ed emozioni

La memoria olfattiva è la più potente nell’uomo. Un profumo o una fragranza, infatti, sono in grado di evocare ricordi piacevoli ed emozioni passate.

Le essenze danno vita a sensazioni, colori e profumi che riportano alla memoria emozioni belle e intense.

Questo perché gli odori hanno il potere di suscitare emozioni direttamente nel sistema limbico, luogo in cui vengono elaborate.

Fragranze ed essenze per l’ambiente

Ogni essenza è strettamente legata ad un’emozione. Ogni profumo è speciale. È possibile creare la propria essenza personale con materie prime naturali o ricercarla in erboristeria o in farmacia (le trovi in piccole boccette) per rendere unica la propria casa, riempiendola con emozioni legate al proprio stato d’animo. Ecco alcune essenze per l’ambiente che abbiamo selezionato:

Essenza che dona vitalità

Per affrontare le giornate con spirito positivo e con equilibrio emozionale, quello che ti serve è un mix di profumi fresco e originale.

Le note profumate del tè verde, del bergamotto e delle foglie di menta, unite alle fragranze di muschio bianco e ambra grigia evocheranno la tua dinamicità, liberando la tua forza interiore.

Essenza per un carico di energia

Prova una combinazione di note agrumate e floreali per una carica di energia: unisci le essenze di pompelmo e cedro, magnolia e gelsomino.

Essenza rilassante

Un unione di note floreali di artemisia, fiori d’arancio, ambra e sandalo per ritrovare la tranquillità. A luci soffuse o a lume di candela, distendi il corpo e la mente con questa fragranza raffinata ed elegante.

Studi a supporto: 

Unconscious odour conditioning in human subjects. In questo esperimento il gruppo di Warwick ha dimostrato la possibilità di stabilire un’associazione duratura tra un odore e un stato d’animo, che potrebbe quindi essere rievocato in tempi successivi alla percezione dell’odore stesso.

27 Condivisioni