fbpx
Over 50

Cicoria, benefici e proprietà

Cicoria, benefici e proprietà

La cicoria è una verdura dai molteplici benefici e proprietà. Perfetta per chi ha bisogno di depurarsi, è utile anche contro la sonnolenza e per mantenere in salute reni e fegato.

Ecco nel dettaglio quali sono le proprietà e come usarla in modo sfizioso in cucina.

Proprietà della cicoria

La cicoria consiste per la maggior parte di acqua (93 grammi circa), a cui si somma un buon contenuto di fibra. È un ortaggio molto “leggero”, a basso contenuto calorico e dunque indicato in diete e regimi ipocalorici.

Sono svariate le vitamine e i minerali in essa contenuti:

  • vitamine » A, C, E – per ridurre i radicali liberi, B1 – preziosa alleata del nostro cervello, B3, B5, B6, J e K – indispensabile per una corretta coagulazione del sangue
  • minerali » potassio, calcio, fosforo, sodio, magnesio, zinco, rame, ferro, selenio e manganese.

In definitiva un alimento molto utile per il nostro organismo, ecco i principali benefici:

Benefici per l’organismo

La cicoria è una pianta erbacea autunnale dai molteplici benefici per l’organismo.

Depurativa e diuretica

Stimola l’attività di fegato e reni e aiuta ad espellere le tossine

Digestiva

Questo ortaggio stimola la produzione della bile, aiutando l’organismo nella digestione. Non solo, è utile in caso di stitichezza, colon irritabile e meteorismo.

Antiossidante

Ricca di vitamina C, la cicoria svolge anche una funzione antiossidante, sostenendo il sistema immunitario e l’assimilazione corretta del ferro.

Alleata del cuore

La cicoria è un ottimo alleato del nostro cuore, aiuta a regolare il battito cardiaco oltre che a ridurre le infiammazioni.

Antibatterico naturale

L’acido cicorico aiuta a mantenere una corretta igiene orale. Agendo come antibatterico, contrasta in modo piuttosto efficace le possibili infiammazioni della bocca.

Inulina e flora batterica intestinale

Sapevi che… le radici della cicoria contengono l’inulina, un polisaccaride che funge da prebiotico, utile per il benessere della flora batterica intestinale.

Metti un po’ di cicoria in tavola!

La cicoria si presta a diverse preparazioni: possono essere consumate crude per preparare ricche insalate, oppure cotte in acqua o al vapore. Di solito in cucina vengono utilizzate le sue foglie, dal gusto deciso ed amarognolo.

Ecco la ricetta “Cicoriette salentine con pomodorini e olive nere” della Dott.ssa Sara Palma, Biologa Nutrizionista, per godere appieno di tutte le proprietà e benefici per l’organismo di questo ortaggio.

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

71 Condivisioni