fbpx
Bimbi

Cistite in gravidanza: cause, sintomi, rimedi e come prevenirla

Articolo aggiornato il 6 settembre 2018.

Sono molte le donne che soffrono di cistite in gravidanza. L’infezione delle vie urinarie, infatti, è molto frequente nelle donne incinta. Non appena si avvertono i primi sintomi è importante rivolgersi al proprio ginecologo, che prescriverà antibiotici o fermenti lattici per la cistite più indicati a debellarla.

La cistite non va trascurata in gravidanza perché potrebbe aumentare il rischio di parto prematuro. Questo perché lo stimolo infiammatorio dovuto alla cistite può indurre l’utero a contrarsi, data la sua vicinanza alla vescica.

Cistite in gravidanza 

La cistite non è altro che l’infiammazione delle vie urinarie dovuta alla presenza nella vescica di batteri tipicamente intestinali (escherichia coli).

Infatti, quando la flora batterica intestinale è in uno stato di disbiosi, ossia ha perso il suo equilibrio, trasmette batteri e germi presenti nell’intestino alla sottostante vescica” ha spiegato il Dottor Franco Vicariotto, Ginecologo, in occasione del congresso nazionale Spazio Nutrizione.   

I batteri buoni dei genitali

Sapevi che… sulle mucose vaginali è presente una microflora favorevole, ossia uno “strato” di micro organismi che proteggono dall’attacco di batteri “cattivi” – detti patogeni – che possono provocare infezioni e malattie.

Cause della cistite 

Sono diverse le situazioni che possono alterare l’equilibrio della microflora batterica intestinale, che porta al manifestarsi della cistite. Tra queste le principali sono:

  • Alimentazione scorretta povera di fibre, ricca di alimenti raffinati
  • Diabete
  • Intestino irritabile, stipsi e/o diarrea frequenti
  • Celiachia
  • Detergenti intimi aggressivi

Come prevenire la cistite

È possibile prevenire la cistite in gravidanza seguendo alcune sane abitudini:

  • Usare biancheria intima che permette la traspirazione
  • Mantenere una corretta igiene intima con l’uso di saponi e detergenti delicati
  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno
  • Non trattenere l’urina
  • Regolare l’intestino, mantenendolo in una condizione di equilibrio

È inoltre importante ricordare che alla base della salute e del benessere quotidiano ci sono una dieta varia ed equilibrata ed uno stile di vita sano.

Sintomi della cistite 

Le donne che soffrono di cistite non devono mai sottovalutare alcuni sintomi dovuti all’infezione da escherichia coli:

  • Stimolo frequente a urinare
  • Difficoltà a urinare
  • Dolore e bruciore nell’urinare
  • Sensazione di non aver svuotato completamente la vescica
  • Possibile perdita di sangue mentre si urina
  • Insorgenza di febbricciola

Rimedi per la cistite in gravidanza

Quando si avverte uno o più di questi sintomi è molto importante, soprattutto in gravidanza, rivolgersi immediatamente al proprio ginecologo, che prescriverà un’analisi delle urine.

Quando gli esami accertano la presenza dell’escherichia coli e/o di altri germi all’interno della vescica e delle vie urinarie, il medico solitamente prescrive antibiotici o i fermenti lattici specifici per la cistite.

Fermenti lattici specifici per la cistite

I fermenti lattici sono indispensabili nella cura della cistite perché aiutano a ripristinare la flora batterica e a riportarla in uno stato di equilibrio.

Saccharomyces Boulardii, Lactobacillus Plantarum,  Lactobacillus Paracasei, Bifidobacterium Longum e Lactobacillus Rhamnosus sono solo alcuni delle migliori specie di fermenti lattici da integrare con D-mannosio e mirtillo rosso in caso di cistite in gravidanza.

Infatti, migliorano la microflora intestinale e aiutano a mantenere il sistema immunitario in salute grazie ad un aumento della produzione di anticorpi resistenti all’infezione da escherichia coli.

Clicca qui per scoprire la nostra tabella comparativa dei fermenti lattici per combattere la cistite

Pubblicità

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

672 Condivisioni

One thought on “Cistite in gravidanza: cause, sintomi, rimedi e come prevenirla

Comments are closed.