fbpx
Sport

L’esercizio fisico può abbassare la pressione sanguigna?

Milioni di persone convivono con la pressione alta, rischiando di sviluppare malattie cardiovascolari. In caso di ipertensione i medici solitamente prescrivono dei farmaci specifici, ma l’esercizio fisico potrebbe essere un aiuto altrettanto efficace?

Secondo il Centers for Disease Control and Prevention (CDC), 75 milioni di adulti negli Stati Uniti soffrono di pressione alta. Questa condizione aumenta il rischio di malattie cardiache o di ictus, principali cause di morte negli Stati Uniti.

L’ipertensione arteriosa inoltre comporta una spesa nazionale di ca. 48,6 miliardi di dollari all’anno, compresi il costo dei farmaci, l’accesso alle cure mediche e l’assenza dal lavoro.

Oltre ai farmaci però gli specialisti consigliano ai loro pazienti di modificare lo stile di vita, e nello specifico di praticare un’attività fisica regolare e strutturata.

Le attività che vengono consigliate di solito sono:

  • esercizi di resistenza, come camminare, fare jogging o nuotare allenamento “interval-training” che consiste in brevi serie di esercizi ad alta intensitàesercizi di resistenza dinamica
  • esercizi di resistenza isometrica, come ad es. il  “plank
  • esercizi di resistenza dinamica
  • combinazioni di esercizi di forza e resistenza

Fino ad oggi nessuno studio aveva confrontato l’efficacia dell’attività fisica e quella dei farmaci per la riduzione della pressione, ma un nuovo studio pubblicato dal British Journal of Sports Medicine ha dimostrato che i farmaci e l’esercizio fisico hanno effetti simili.

Lo studio

I ricercatori – provenienti da Istituti Europei e Americani, tra cui la London School of Economics e Political Science nel Regno Unito e la Stanford University School of Medicine in California – spiegano che l’esercizio strutturato aiuta a ridurre la pressione sanguigna sistolica, che misura la pressione nei vasi sanguigni ai battiti del cuore.

In questo studio fatto su un campione di 39.742 persone dal Dott. Huseyin Naci – del Dipartimento di politica sanitaria presso la London  School of Economics and Political Science, sono stati presi in esame i dati raccolti in 194 prove cliniche sull’impatto dei farmaci antipertensivi e quelli di altre 197 prove che prendevano in esame l’effetto dell’esercizio fisico sulla pressione.

I Risultati

I risultati hanno evidenziato che in generale i farmaci anti-ipertensivi riducono la pressione arteriosa rispetto all’esercizio strutturato. Tuttavia, nel caso specifico di persone affette da ipertensione l’esercizio fisico è risultato essere efficace quanto la maggior parte dei farmaci. Nonostante ciò il Dott. Huseyin Naci e il suo gruppo di ricerca non consigliano assolutamente ai  pazienti di smettere di assumere i loro farmaci antipertensivi.

Fare più esercizio fisico è importantissimo per la nostra salute

Troppe persone negli Stati Uniti e in Europa conducono una vita sedentaria, mentre dovrebbero fare più esercizio fisico seguendo comunque le indicazioni del medico.

Fonte:
https://www.cdc.gov/dhdsp/data_statistics/fact_sheets/fs_bloodpressure.htm
https://www.fda.gov/ForConsumers/ConsumerUpdates/ucm048534.htm
https://bjsm.bmj.com/content/early/2018/12/05/bjsports-2018-099921

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

83 Condivisioni