fbpx
Sport

Gli effetti dell’esercizio fisico sulla performance cognitiva

Una dieta povera di vitamina E fa male al cervello

Un nuovo studio del British Journal of Psychology ha esaminato i dettagli alla base di come le prestazioni cognitive possono migliorare durante l’esercizio aerobico.

Esaminate le prestazioni cognitive durante lo sport e il riposo, lo studio

Sono state eseguite letture dell’elettroencefalografia in 24 partecipanti che hanno svolto un compito di memoria visiva durante il riposo e durante l’esercizio con posture diverse: seduti o pedalando su una bicicletta stazionaria, oppure in piedi o camminando su un tapis roulant.

Cos’è la memoria di lavoro visiva?

È la capacità di mantenere le informazioni visive per soddisfare le esigenze delle attività in corso.

La scoperta: come l’attività fisica aiuta il cervello?

I ricercatori hanno scoperto che sia l’esercizio aerobico che la postura eretta hanno migliorato la memoria visiva di lavoro rispetto alle condizioni passive e sedute. Le loro analisi suggeriscono anche dove hanno luogo le origini neurali di questi effetti osservati.

Le considerazioni

“Le nostre scoperte hanno implicazioni non solo per il campo della psicologia cognitiva, in cui la nostra conoscenza è stata principalmente derivata da partecipanti seduti e di riposo, ma anche per la nostra comprensione delle prestazioni cognitive in generale. Anche se la società moderna si è evoluta per diventare sempre più sedentaria, il nostro cervello può comunque funzionare al meglio mentre i nostri corpi sono attivi “, ha detto l’autore principale Dr. Thomas Töllner, della Ludwig-Maximilians-Università di Monaco.

Fonti:
https://newsroom.wiley.com/press-release/british-journal-psychology/study-provides-insights-effects-exercise-cognitive-performa
https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/bjop.12352

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

106 Condivisioni