fbpx
Bimbi

Gravidanza ritardata: rischi per la salute del cuore di mamme e figlio

Ritardare la gravidanza può aumentare il rischio di malattie cardiovascolari sia nelle donne che nei loro bambini. Ricercatori dell’Università di Alberta in Canada hanno presentato le loro ricerche  all’American Physiological Society’s (APS).

Precedenti studi hanno rilevato che una gravidanza affrontata ad un’età avanzata, dai 35 anni o più, poteva aumentare il rischio di compromissione della funzione dei vasi sanguigni e ridurre il flusso sanguigno alla placenta. Questi problemi mettono in pericolo la crescita e la salute generale del nascituro e possono contribuire allo sviluppo di malattie cardiache della madre negli anni successivi al parto.

I ricercatori, nel loro lavoro sui ratti, hanno anche trovato differenze specifiche per sesso nei rischi per la salute della prole dei ratti più anziani: i maschi erano più a rischio delle femmine. “Data la tendenza crescente a ritardare la gravidanza, i nostri risultati hanno implicazioni significative sulla popolazione e sulla salute” hanno scritto i ricercatori.

Fonti:
https://www.voat.co/v/healthnews/2759000

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

18 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *