fbpx
Over 50

I benefici del Pilates per le donne over 50

Come ogni stagione ha i suoi frutti, così ogni età ha il suo tipo di allenamento.

Conosciamo tutti i benefici che la costante attività fisica ha sul nostro benessere fisico e psichico, ma dobbiamo anche saper scegliere quello più adatto alle esigenze del nostro corpo, che variano con il passare degli anni.

Un nuovo studio sui cambiamenti dei muscoli scheletrici delle donne superata la cinquantina mostra che, proprio in questo periodo, la perdita degli estrogeni ha un effetto negativo sui muscoli e può portare anche ad un calo della stessa massa muscolare. Lo stesso studio mostra però che l’attività fisica, in ogni sua forma, può essere in tal senso una panacea: può aiutare a mantenere relativamente sana la stessa massa muscolare nel periodo in cui si passa dalla perimenopausa alla postmenopausa.

Per attività fisica non si intende certo lo sport estremo o le sedute estenuanti in palestra. L’attività fisica che ci fa bene comprende anche le camminate, le uscite in bicicletta, il ballo, l’acquagym e il Pilates.

Ritroviamo elasticità e forza con il Pilates

Nel corso della vita il corpo subisce enormi cambiamenti, tra questi i più evidenti sono una diminuzione della forza, della mobilità e dell’equilibrio.

Il Pilates è senza dubbio un eccellente metodo di allenamento a basso impatto, ma in grado di allineare e rafforzare tutta la struttura muscolare.

Cos’è il Pilates?

Originariamente era noto come “Contrology”, un sistema di esercizi sviluppato da Joseph H. Pilates.

Questa disciplina è stata progettata per allineare il corpo correggendo gli squilibri muscolari e migliorando il movimento.

Il Pilates lavora in sincrono con il respiro, mirando ai muscoli stabilizzatori più piccoli e più profondi. Inoltre supporta le articolazioni attraverso un equilibrio di forza, mobilità e flessibilità.

Il Pilates migliora la postura e l’equilibrio

Quando si invecchia si tende a piegarsi in avanti, quindi, ad ingobbirsi; ciò dipende dalla postura.

Il disallineamento e la postura scorretta con l’avanzare dell’età possono contribuire alla compressione delle articolazioni e degli organi; inoltre la tensione muscolare dovuta ad un disallineamento, può provocare dolore.

Il Pilates si concentra proprio sull’allineamento e sul bilanciamento del corpo, con una particolare attenzione alla mobilità articolare.

Quindi la combinazione di forza e flessibilità, una consapevolezza dell’allineamento, correggono e migliorano la postura.

Un allenamento specifico per l’equilibrio e il rafforzamento del tronco, dei fianchi e delle gambe, migliora, inoltre, l’equilibrio e l’andatura.

Diminuisce il mal di schiena

Il Pilates si concentra sul core o nucleo del corpo, cioè la zona compresa tra la porzione inferiore del busto e il margine inferiore del bacino. I muscoli interessati sono:

  • i muscoli addominali più profondi;
  • i muscoli della schiena;
  • i muscoli dell’anca;
  • i muscoli dell’interno coscia;
  • i muscoli del pavimento pelvico.

Il core può essere definito come il primo anello delle catena cinetiche relative ai movimenti del nostro corpo.

Quando il core è forte la nostra schiena è supportata meglio.

Rafforza il sistema immunitario

Il Pilates fa circolare il sangue e pompa il flusso linfatico, migliorando così la capacità del nostro corpo di rimuovere le tossine e di ossigenarsi.

Pilates e osteoporosi

Il Pilates presenta una gamma di esercizi ideali per limitare gli effetti dell’osteoporosi; inoltre il Pilates consente di fare maggior leva sulla muscolatura, senza gravare sulle ossa.

Pubblicità

Vitamine e alimentazione ideali per affrontare l’allenamento

Quando si intraprende un’attività fisica, indipendentemente dalla sua intensità, un fattore da tenere in considerazione è l’alimentazione.

Il cibo che mangiamo può influenzare lo sviluppo e la resistenza delle nostre ossa, specie in caso di osteoporosi.

A volte potrebbe essere di aiuto aggiungere alla propria dieta degli integratori e delle vitamine, per assumere tutti i principi nutritivi fondamentali per il corpo.

Vitamine del gruppo B

Le vitamine del gruppo B sono responsabili della nostra vitalità sia fisica che mentale. Esse regolano il normale funzionamento del nostro organismo, sostengono il nostro benessere e sono delle importanti alleate della donna soprattutto dopo la menopausa.

L’integrazione delle vitamine B si dimostra particolarmente efficace per combattere la carenza di energia e gli stati di spossatezza, tipiche del periodo della menopausa.

La vitamina B6, in particolare , ha un ruolo protettivo nella prevenzione dell’osteoporosi.

Equilibrio acido-base

L’affaticamento e i dolori muscolari spesso sono causati da un’alterazione, anche minima, dell’equilibrio dell’acido-base.

Il sangue necessita di livelli adeguati di composti acidi e basici (alcalini) per funzionare in modo efficiente. Anche delle lievi alterazioni di questo equilibrio possono comportare disturbi alla salute più o meno significativi, come appunto, affaticamento e dolori muscolari.

Praticare regolarmente un’attività, riposare sufficientemente ed alimentarsi in maniera adeguata sono fondamentali per mantenere questo equilibrio, ma a volte non sono sufficienti ed è necessario ricorrere agli integratori.

Lo zinco, ad esempio, contribuisce al fisiologico metabolismo acido-base.

Anche il rame è fondamentale perché lavora a stretto contatto ed in perfetto equilibrio con lo zinco e la vitamina C per formare l’elastina e il collagene, due importanti proteine presenti nelle ossa, nella pelle e nel tessuto connettivo.

Fonti:

notiziescientifiche.it/attivita-fisica-importante-per-mantenere-massa-muscolare-con-arrivo-della-menopausa/

https://www.cure-naturali.it/enciclopedia-naturale/alimentazione/nutrizione/metabolismo-acido-base.html

Laureata in Lettere, freelance
Laureata in Lettere, freelance.

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

0 Condivisioni