fbpx
Bimbi

La saliva: un potente antidolorifico naturale

La saliva è in grado di attenuare sensazioni di sofferenza e dolore grazie all’opiorfina in essa contenuta, una molecola dalle naturali proprietà analgesiche.Questa è la scoperta fatta da un gruppo di ricercatori dell’Institut Pasteur di Parigi coordinati dalla dottoressa Catherine Rougeot e pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

Opiorfina

L’opiorfina è un antidolorifico naturale prodotto dal corpo umano che, grazie alle sue proprietà analgesiche, è in grado di attenuare sensazioni di sofferenza. Nello specifico l’opiorfina agisce “spegnendo” il dolore attraverso dei recettori che funzionano proprio come degli interruttori.

Sensibilità al dolore e opiorfina

La soglia di sensibilità al dolore è molto soggettiva e dipende anche da fattori ereditari.

Grazie agli esperimenti condotti, gli studiosi hanno misurato il potere analgesico dell’opiorfina, dimostrando che per alleviare le sensazioni di sofferenza è sufficiente un milligrammo di questa sostanza per ogni chilo di peso della persona (1 mg/kg).

Mentre per ottenere lo stesso effetto analgesico con la morfina ne servono dai 3 ai 6 mg per ogni kg.

Sviluppi futuri

Il prossimo passo sarà quello di scoprire quali sono le condizioni fisiologiche che inducono il naturale rilascio di opiorfina nell’organismo, per capire sia i meccanismi che la attivano sia gli stati patologici che ne aumentano o ne diminuiscono la messa in circolo.

 

Fonte:

Anne Wisner, Evelyne Dufour, Michaël Messaoudi, Amine Nejdi, Audrey Marcel, Marie-Noelle Ungeheuer, Catherine Rougeot: Human Opiorphin, a natural antinociceptive modulator of opioid-dependent pathways, Proc Natl Acad Sci U S A, 2006

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

0 Condivisioni