fbpx
Over 50

Lo stress può essere collegato al bruxismo: come combatterlo?

Lo stress può essere collegato al bruxismo: come combatterlo?

Un italiano su 5 è colpito da stress da lavoro, problema che colpisce sia a livello psicologico sia a livello fisico. Si tratta inoltre di un fattore che può contribuire al bruxismo, cioè l’atto involontario di digrignare i denti, con conseguenze negative per i denti e per la salute. 

C’è un legame tra stress e bruxismo?

Secondo alcuni studi lo stress rappresenta un aumento di energia che deve assolutamente essere rilasciato. Tale rilascio può avvenire in due modi:

  • esternamente: tramite urla, imprecazioni scatti di ira e, paradossalmente, è il più sano;
  • internamente: si manifesta attraverso attività muscolari parafunzionali come il bruxismo.

Esistono dei modi naturali per combattere lo stress e, allo stesso tempo, rilassare la mandibola?

Le tensioni generate dallo stress spesso ci portano a stringere la mandibola senza che ne accorgiamo. Ecco perché è importante combattere tale patologia. In che modo?

1. Fare sport

Fare attività fisica aiuta il nostro corpo a rilasciare sostanze chimiche chiamate endorfine, che riducono la percezione del dolore e innescano una sensazione positiva nel corpo. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Brain, Behavior and Immunity inoltre 20 minuti di attività fisica al giorno attivano il sistema immunitario spingendolo a produrre una risposta anti-infiammatoria.

2. Il cibo per contrastare lo stress!

Anche in questo caso l’alimentazione risulta essere una delle protagoniste contro lo stress. Quali alimenti prediligere? Cioccolato fondente, soprattutto per chi soffre di ipertensione, limone, pistacchi, latte e vino rosso che, grazie al resveratrolo, permette di proteggerci contro gli effetti dell’esaurimento nervoso.

3. Rilassarsi praticando lo yoga

Gli esercizi del respiro possono ridurre la tensione e alleviare lo stress grazie al surplus di ossigeno. Il respiro regolare infatti stimola il sistema parasimpatico, che aiuta a calmarci.

4. Hobby? Sì al giardinaggio e al cucito!

Dedicarsi al giardinaggio infatti aiuta a migliorare la concentrazione, a diminuire la pressione sanguigna ed a trovare la pace con noi stessi. Anche fare attività ripetitive come il cucito aiutano a mettere da parte i pensieri superflui.

Un ulteriore aiuto arriva dal bite!

Oltre agli appena citati rimedi naturali, anche il bite può essere un valido aiuto. Si tratta di uno speciale apparecchio che contribuisce a rilassare la muscolatura della mascella ed a proteggere i denti dal bruxismo e dal digrignamento.

Dopo il successo della campagna di sensibilizzazione del bruxismo ideata e promossa da Dr Brux in collaborazione con dentisti, gnatologi e farmacisti italiani, continua per tutto il mese di dicembre nelle farmacie che hanno aderito all’iniziativa lo sconto di 10€ per l’acquisto del bite automodellante contro il bruxismo e l’omaggio del Clean Box, la pratica vaschetta per riporre ed igienizzare il bite.

Per conoscere le farmacie aderenti all’iniziativa più vicine a te, clicca qui: http://prevenzione.drbrux.com/

(post sponsorizzato)

Fonte:

www.prevention.com

 

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

0 Condivisioni