fbpx
Over 50

Micoterapia: il fungo che potenzia il sistema immunitario

Micoterapia: il fungo che potenzia il sistema immunitario

Nella sua terra di origine, il Brasile, viene definito “il grande fungo del sole”. E’ commestibile ed il profumo intenso ricorda la mandorla. Nasce in una zona montana a 200 km a sud est di San Paolo e la sua scoperta in Occidente è relativamente recente.

Per anni questa specie rimase nell’ombra fino agli anni ’60, quando per opera di coltivatori giapponesi di caffè che lavoravano in Brasile, se ne ebbe conoscenza. La leggenda narra che Takahisa Furomoto, durante un escursione montana, si imbattè in un fungo a lui sconosciuto e ne inviò le spore ad uno studioso dell’Istituto Iwade specializzato nella ricerca micologica in Giappone. Si cercò di riprodurlo in laboratorio e dopo un decennio in cui si fecero innumerevoli tentativi, finalmente venne implementata la coltivazione.

Il motivo di tale perseveranza negli esperimenti di riproduzione, sta nel fatto che l’ABM (AGARICUS BLAZEI MURRILL) possiede proprietà così benefiche, che chi ne faceva uso, godeva di una notevole longevità.

Le sue peculiarità

Le sue caratteristiche medicamentose riguardano l’innalzamento e la modulazione del sistema immunitario, il potenziamento dell’asse psico/fisico e il riequilibrio del profilo lipidico.

Ha una elevatissima concentrazione di beta-glucani, che gli conferisce la fama di “fungo funzionale” anche per ridurre i valori di istamina in caso di reattività allergiche, affermandosi come rimedio complementare per tutte le manifestazioni infiammatorie della pelle, compreso le dermatiti atopiche. A tale proposito uno studio approfondito iniziato nel 1980 rivela che l’ABM vanta livelli più alti di beta-gucani rispetto al Maitake, Shiitake e Reishi, i quali conferiscono al fungo una potente azione riequilibrante del sistema immunitario.

Inoltre contiene sostanze bio-attive quali:

  • sodio, calcio, potassio, fosforo, magnesio, zinco, rame, manganese, selenio
  • vitamine del gruppo B
  • vitamina D, provitamina D2 (ergosterolo)
  • vitamina E
  • acido Linoleico e Palmitoleico
  • tutti gli aminoacidi essenziali
  • acidi nucleici
  • steroli
  • proteoglicani
  • glucomannani

 

Lo studio

Uno studio molto interessante è stato effettuato per investigare sulle sue straordinarie proprietà. L’obiettivo era quello di determinare gli effetti dell’assunzione del fungo ABM sui livelli sierici di molecole pro-infiammatorie e su fattori di necrosi tumorale in soggetti anziani. A questi ultimi sono stati assegnati in modo casuale del placebo e dell’estratto secco di ABM per 60 giorni. I risultati ottenuti hanno dimostrato che vi sono prove scientifiche sufficienti per sostenere che il miceto è utile nella prevenzione di condizioni patologiche immunitarie ed altresì nella prevenzione allo sviluppo di malattie oncologiche, poiché stimola la produzione di cellule natural killer. Per questo motivo può essere utilizzato come coadiuvante nel trattamento del cancro, migliorando la risposta chemioterapica e riducendone gli effetti collaterali.

 

Fonti:
Manuali informativi e di Ricerca Micotherapy- AVD REFORM

 

Naturopata
Naturopata ed esperta in riequilibrio alimentare con orientamento psicosomatico. Una sosta nella scienza ufficiale (scienze biologiche) le ha permesso di considerare l’uomo da un punto di vista microscopico. La passione per la natura, la filosofia e la psicologia di unire il microscopico con qualche cosa di più grande: il macrocosmo. È associata alla Federazione Italiana Naturopati Riza ed iscritta al Registro Regionali degli operatori in Biodiscipline Naturali. È specializzata anche in “strumentazione bioenergetica per la prevenzione e cura delle intolleranze alimentari con la tecnica EAV”, kinesiologia Applicata, Erboristeria Stagionale, Oligoelementi e Vitamine, Erboristeria/floriterapia, Tecnica Metamorfica e Tecnica di Theta Healing. Da anni scrive su un mensile distribuito localmente e conduce seminari e conferenze sull’uso consapevole dell’alimentazione e delle erbe come strumento di prevenzione e mantenimento della salute, partecipando ad eventi di informazione patrocinati dal consiglio di zona e diretti dall’istituto Don Gnocchi di Milano.

Riceve nel suo studio di Milano in via Terruggia 1.

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

70 Condivisioni