Quello che i dottori indossano conta per i pazienti

Quello che i dottori indossano conta per i pazienti

Ciò che i dottori indossano è molto importante per i pazienti perché influenza la loro percezione della qualità delle cure ricevute, dicono i ricercatori dell’Università del Michigan.

Questo quanto emerso da un sondaggio sulla soddisfazione condotto su oltre 4000 pazienti e pubblicato su BMJ Open.

L’abito fa il monaco

Poco più della metà dei 4.062 pazienti intervistati nelle cliniche e negli ospedali di dieci importanti centri medici ha affermato che ciò che i medici indossano è importante per loro – e più di un terzo ha affermato che ciò che un medico indossa influenza la soddisfazione per le cure ricevute.

“In medicina, il codice di abbigliamento è piuttosto eterogeneo, ma come medici dovremmo assicurarci che il nostro abbigliamento rifletta un certo livello di professionalità che sia anche attento alle preferenze dei pazienti” afferma Christopher Petrilli, autore dello studio e professore alla Scuola di Medicina dell’Università del Michigan.

Le opinioni dei pazienti sull’abbigliamento dei medici

Lo studio ha chiesto ai pazienti di guardare le immagini di medici, maschi e femmine, in sette diversi outfit, e di pensarli sia in ambito ospedaliero che ambulatoriale. Per ogni foto, hanno valutato: competenza, affidabilità, premura e disponibilità del medico, e quanto l’abbigliamento fosse per loro confortevole.

Le opzioni erano:

  • Casual: camicia con colletto a maniche corte e jeans con scarpe da tennis, con o senza camice bianco
  • In camice: top e pantaloni blu a manica corta, con o senza camice bianco
  • Formale: abito blu chiaro a maniche lunghe e pantaloni blu scuro, con o senza camice bianco, con scarpe di pelle con tacco per le donne e scarpe di cuoio per gli uomini,
  • Abito d’affari: giacca blu navy e pantaloni con camicia, cravatta e scarpe dello stesso tipo dell’opzione “formale”, senza camice bianco.

I dottori con abbigliamento formale e camice bianco hanno ottenuto il punteggio più alto della valutazione, il 44%. Chirurghi e medici d’urgenza, invece, vengono preferiti in top e pantaloni blu a manica corta, con o senza camice bianco.

Migliorare l’esperienza dei pazienti

Questo è di gran lunga il più grande studio mai effettuato fino ad oggi. […] Date le dimensioni, il rigore metodologico e la rappresentatività dello studio, i dati sull’abbigliamento medico dovrebbero essere tenuti in considerazione per migliorare l’esperienza del paziente” prosegue Petrilli.

I medici dovrebbero quindi prestare più attenzione a ciò che indossano, perché l’aspetto estetico può influenzare la percezione di sicurezza e qualità della cura da parte del paziente.

Fonti:
https://labblog.uofmhealth.org/rounds/what-doctors-wear-really-does-matter-to-patients
https://bmjopen.bmj.com/content/8/5/e021239
The following two tabs change content below.