COVID 19: perchè è importante non toccarsi il viso

COVID 19: perchè è importante non toccarsi il viso

È noto che portare le proprie mani al viso è uno dei modi più semplici per essere contagiati dal virus. Il coronavirus, come del resto quasi tutti i virus, entrano nel nostro corpo attraverso le mucose di naso, bocca e occhi.

Perchè non è così facile

Come la maggior parte delle nostre abitudine, toccarsi continuamente il viso è legato a stress. Toccarci la faccia ne farebbe abbassare i livelli.

Uno studio del 2015 dell’Università di Sidney ha monitorato con una telecamera un gruppo di studenti di medicina per un’intera giornata. Risultato? Mediamente si sono toccati il viso 23 volte all’ora!

È solo un’attività che facciamo senza nemmeno pensarci“, afferma Cynthia Weston, assistente professore al College of Nursing della Texas A&M University.

Particolare attenzione per il Coronavirus

Come ci spiega l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il Coronavirus, così come gli altri microrganismi, si trasmette tramite le goccioline provenienti dagli starnuti o dalla tosse di chi può essere affetto. Per questo motivo, una delle prime indicazioni preventive dell’OMS è stata quella di mantenere almeno un metro di distanza tra le persone.

Questo, però non basta: le goccioline contenenti il virus possono depositarsi sulle superfici con cui veniamo a contatto.

Inoltre, come riportato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), il Coronavirus può sopravvivere sulle superfici per diverse ore. Dunque, come indica l’OMS, è veramente importante evitare di toccare occhi, naso e bocca, per far sì che le nostre mani entrino in contatto con le mucose facciali dando al virus una fonte di accesso.

Per cui, se dimentichiamo questo passaggio, rischiamo di vanificare i nostri sforzi giornalieri nel limitare la diffusione del Coronavirus.

Brian Anderson, un assistente professore nel dipartimento di scienze psicologiche e del cervello, esperto di abitudini, ha dichiarato: “ Il primo passo per qualcuno che cerca di superare un’abitudine è aumentare la sua coscienza. “

Per iniziare, le persone dovrebbero cercare di identificare i tipi di situazioni o esperienze che li spingono a toccarsi il viso. Ci saranno variazioni giorno per giorno, ma l’impulso sarà molto più forte in determinate circostanze. Le persone si sfregano gli occhi quando sono stanchi, ad esempio, o si toccano il mento durante le riunioni o le lezioni.

Alcuni suggerimenti pratici

Per semplificarti la vita il più possibile puoi cercare di rendere l’abitudine più “sicura”:

– Se hai la tendenza a strofinarti gli occhi, magari usa un fazzoletto usa e getta.

– Se proprio non puoi fare a meno di sorreggere la testa con le mani prova ad usare solo le dita possibilmente tenendole lontane dalle mucose.

Tuttavia, non aspettarti che una nuova abitudine diventi automatica bisogna metterci impegno e concentrazione. È un modo semplice per proteggerci dalle infezioni, ma andare contro le nostre abitudini non è facile.

Intanto che cerchi di cambiare abitudine non dimenticarti di lavarti più spesso le mani.

Fonte:
https://today.tamu.edu/2020/03/11/stop-touching-your-face/

The following two tabs change content below.
Avatar

Redazione Sanifutura

Redazione