6 strani segnali di avvertimento che possono indicare che il tuo cuore è nei guai

0
1.948 views
6 strani segnali di avvertimento che possono indicare che il tuo cuore è nei guai

Tenere il cuore in forma è il primo passo per essere in salute. Tuttavia, quando il cuore ha qualcosa che non va, il nostro organismo ci dà alcuni segnali di avvertimento da non sottovalutare. A farne una lista semplice ma accurata sono stati i ricercatori della Lancaster University

Il cuore, così importante per la vita, siede nella sua gabbia protettiva all’interno del petto e svolge il suo lavoro senza che ce ne accorgiamo. Nel mondo occidentale, dove una persona su quattro muore di malattie cardiovascolari, l’importanza del tenere il cuore in salute non può essere sottovalutata.

Purtroppo, il primo segnale che molte persone avvertono quando il loro cuore non sta funzionando correttamente è quando hanno un infarto.

I segnali di avvertimento per la salute del cuore

Fortunatamente ci sono altri segnali di avvertimento – per cui non c’è bisogno di alcuna tecnologia – che indicano se il cuore ha qualcosa che non va, prima che si presenti un problema cardiovascolare:

  • Lobi delle orecchie piegati

Il cosiddetto Segno di Frank, dal nome del dottore che per primo osservò questo indicatore, è una piega diagonale di 45 gradi al lobo dell’orecchio. Sulla base di una correlazione statistica, questa piega è un segno predittivo della possibilità di sviluppare una malattia ischemica coronarica. Studi hanno dimostrato anche che c’è una relazione tra la presenza della piega e un maggior rischio di aterosclerosi.  

  • Protuberanze grasse

Altri segnali esterni che indicano la presenza di problemi cardiaci sono delle protuberanze grasse e giallognole, conosciute clinicamente come xantoma, che compaiono su gomiti, ginocchia, natiche e palpebre. Coloro che soffrono di ipercolesterolemia familiare sono soliti avere questi accumuli di grasso, dovuti ad alti livelli di colesterolo cattivo.

  • Unghie rovinate

Quando le unghie cambiano forma, diventando più ampie e spesse, è un segno che il cuore non funziona correttamente. Questo perché vi è una sovrapproduzione di tessuto nelle unghie – che colpisce entrambe le mani – causato dal fatto che il sangue ricco di ossigeno non riesce a raggiungere le dita in modo corretto. In questo modo, le cellule producono un “fattore” che spinge la crescita per correggere il problema al cuore.

  • Alone intorno all’iride

Depositi di grasso possono formarsi anche nell’occhio, sotto forma di anello grigio intorno all’iride. Chiamato “arcus senilis”, arco senile, inizia a manifestarsi sopra e sotto all’iride prima di formare un cerchio completo. È un disturbo che non interferisce con la vista, tuttavia è associato a patologie coronariche cardiache.

 

Arco Senile: chi ne soffre?

Circa il 45% delle persone di 40 anni hanno questo anello di grasso intorno all’iride. Oltre i 60 anni questa percentuale sale al 70%.

 

  • Gengive marce e perdita dei denti

Anche la salute orale è un chiaro segnale predittivo della tua salute cardiovascolare. La bocca è piena di batteri, sia buoni che cattivi. Questi ultimi possono entrare nel flusso sanguigno dalla bocca e causare infiammazioni nei vasi sanguigni, che spesso portano a problemi cardiovascolari.

Studi hanno dimostrato che la perdita di denti e avere le gengive infiammate sono marcatori di problemi di cuore.

  • Labbra viola

Le labbra sono solitamente rosee-rosse, ma possono prendere un colore azzurrognolo (cianosi) nelle persone che soffrono di problemi cardiaci. Questo perché il sistema cardiovascolare non riesce a distribuire correttamente il sangue ricco di ossigeno in tutti i tessuti.

Se avverti qualcuno di questi segnali e hai familiarità con problemi cardiovascolari, consulta immediatamente un esperto.

Fonte per approfondimento:

Adam Taylor, Director of the Clinical Anatomy Learning Centre and Senior Lecturer, Lancaster University » https://www.bhf.org.uk/research/heart-statistics/heart-statistics-publications/cardiovascular-disease-statistics-2018 

The following two tabs change content below.
3 Condivisioni