Bere molta acqua riduce le infezioni della vescica nelle donne, uno studio

0
1.427 views
Bere molta acqua riduce le infezioni della vescica nelle donne, uno studio

Le donne che hanno bevuto 1,5 litri di acqua in più al giorno hanno visto ridursi del 48% gli episodi di infezioni della vescica.

Questo quanto è emerso dallo studio condotto dal dottor Yair Lotan, professore di urologia, e da un gruppo di ricercatori del Simmons Cancer Center presso l’Università del Texas.

Infezioni della vescica

Una differenza significativa rispetto alle donne che hanno bevuto la solita quantità di acqua. “Questi risultati sono importanti perché più della metà delle donne riferisce di avere infezioni della vescica, che sono una delle infezioni più comuni nelle donne” afferma Lotan.

Dati sulle infezioni della vescica nelle donne

Più di un quarto delle donne soffre di un’infezione secondaria entro sei mesi da un’infezione iniziale. Inoltre, dal 44% al 77% avrà una recidiva entro un anno, spiega l’urologo.

Bere molto è importante!

I ricercatori ritengono che una quantità maggiore di fluidi aiuti a ridurre i batteri e limitare la capacità dei batteri di attaccarsi alla vescica.

Sintomi della cistite

I sintomi della cistite acuta, un tipo di infezione del tratto urinario, includono:

  • dolore o difficoltà nella minzione,
  • sensazione di vescica piena,
  • urgenza o frequenza di minzione,
  • sensibilità nella zona addominale inferiore,
  • possibilità sangue nelle urine

Tuttavia l’acqua da sola non basta per eliminare l’infezione.

Solitamente viene consigliato un trattamento a base di antibiotici. Negli ultimi anni, inoltre, è emersa una nuova strategia per contrastare cistite e infezioni: i probiotici.

Probiotici contro le infezioni della vescica

I probiotici sono noti per la loro capacità di abbassare il pH intravaginale, stabilendo così un effetto barriera contro molti tipi di funghi.

Uno studio recente ha evidenziato come i fermenti lattici vivi ad azione probiotica, non solo aiutino a risolvere le infezioni della vescica in un’alta percentuale di donne, ma anche di esercitare una difesa fisiologica a lungo termine.

Tra i ceppi più indicati in caso di infezioni alle vie urinarie ritroviamo il Lactobacillus acidophilus e Lactobacillus bulgaricus.

Leggi qui la ricerca: Drinking more water reduces bladder infections in women, study finds

Effect of Increased Daily Water Intake in Premenopausal Women With Recurrent Urinary Tract Infections

The following two tabs change content below.
Avatar

Redazione Sanifutura

Redazione
30 Condivisioni