Il cibo come medicina: la dieta mediterranea

0
1.414 views
Il cibo come medicina: la dieta mediterranea

 

Indipendentemente da alcuni fattori di rischio tradizionali, come colesterolo buono o cattivo e livelli di pressione sanguigna, alcuni alimenti, in particolare frutta e verdura, abbassano il rischio di attacchi di cuore e ictus.

Studio sull’efficacia della dieta mediterranea nella prevenzione delle malattie cardiovascolari

Uno studio del 2016 condotto da un gruppo di ricerca internazionale ha rivelato che il piano di dieta Mediterranea è estremamente efficace nel ridurre il rischio di attacchi di cuore e di ictus nei pazienti con malattie cardiache.

Nell’ambito dello studio, i ricercatori hanno raccolto dati dal test STABILITY, con una popolazione totale di 15.482 pazienti con malattia coronarica. L’assunzione di cibo dei partecipanti è stata valutata utilizzando un punteggio di dieta mediterranea (MDS), che aumenta con tutti i cibi sani consumati.

Lo studio ha rivelato che un importante evento cardiovascolare avverso si è verificato nel 7,3% dei pazienti con un MDS di 15 o più, nel 10,5% dei pazienti con MDS da 13 a 14 e nel 10,8% dei pazienti con un MDS di 12 o inferiore. Questi i risultati di un’osservazione successiva dopo quasi quattro anni di studio.

Secondo i ricercatori il messaggio principale è che alcuni alimenti – e in particolare frutta e verdura – sembrano abbassare il rischio di attacchi di cuore e ictus, e questo beneficio non è spiegato da fattori di rischio tradizionali come colesterolo buono e cattivo o pressione sanguigna.

Se si mangia maggiormente questi alimenti in preferenza ad altri, è possibile abbassare il rischio. Inoltre lo studio non ha trovato alcuna prova di danno da un consumo modesto di alimenti come carboidrati raffinati, alimenti fritti, zuccheri e dessert, ha riferito il ricercatore Ralph Stewart di ScienceDaily.com.

Fonti:

https://www.hsph.harvard.edu/news/press-releases/mediterranean-diet-linked-with-lower-heart-disease-risk/

https://academic.oup.com/eurheartj/article-lookup/doi/10.1093/eurheartj/ehw125

 

The following two tabs change content below.
0 Condivisioni