Cosa dice la scienza sui benefici del Tai Chi

1
1.420 views
Cosa dice la scienza sui benefici del Tai Chi

Tai chi o “taiji” è una forma di qi gong, un termine generico per le antiche pratiche tradizionali cinesi di auto-coltivazione e conservazione dell’energia.

Il Tai Chi è un “esercizio mente-corpo” che unisce movimenti lenti, delicati e fluidi del corpo alla respirazione.

Alcuni studi hanno scoperto che il Tai Chi:

  • Migliora l’equilibrio e previene le cadute, un problema chiave per le persone anziane in quanto le cadute possono provocare fratture e innescare la paura di uscire in modo indipendente.
  • Riduce il dolore, ad esempio nelle persone con artrite reumatoide
  • Aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari ed è efficace nella riabilitazione delle malattie coronariche 
  • Allevia le difficoltà respiratorie nelle persone con problemi polmonari a lungo termine.
  • Può migliorare la salute mentale riducendo i sintomi della depressione e dell’ansia e migliorando la gestione generale dello stress. 

Tai chi e demenza

Il Tai Chi è stato anche pubblicizzato come un possibile metodo per aiutare a prevenire la demenza o per rallentare la progressione della malattia. Gli studi, ad esempio, hanno dimostrato che può migliorare il funzionamento cognitivo, come prestazioni migliori nei test per la velocità di comprendere e rispondere a informazioni, attenzione e memoria per le attività correnti.

In effetti, uno studio del 2015 ha scoperto che le persone che facevano esercizio aerobico o un esercizio mente-corpo come il Tai Chi avevano meno probabilità di avere la demenza sei anni successivi.

Sebbene, finora, le prove non supportino fortemente una particolare idea del perché il Tai Chi possa migliorare la salute del cervello e solo pochi studi sono stati condotti con persone affette da demenza, ci sono diverse teorie sul perché il Tai Chi possa migliorare la salute del cervello. Ad esempio, il Tai Chi comporta l’apprendimento e il ricordo di nuovi movimenti. Richiede un’attenzione prolungata ed è una disciplina multitasking. Il suo aspetto rilassante è come una “meditazione in movimento”. L’aspetto dell’esercizio aerobico potrebbe anche migliorare l’efficienza e la flessibilità delle connessioni neurali nel cervello. Ma non è ancora noto se il tai chi sia migliore per questi aspetti rispetto ad altri tipi di esercizi e attività consapevoli.

Ciò che è chiaro, tuttavia, è che il tai chi deve essere incoraggiato, poiché è sicuro, facile da imparare, divertente e ha un grande potenziale per apportare benefici olistici alla salute. Ciò di cui abbiamo bisogno ora è una ricerca più di alta qualità che consentirà di trarre conclusioni certe su quanto migliora la nostra salute generale.


Fonti:

https://www.health.harvard.edu/staying-healthy/the-health-benefits-of-tai-chi

https://www.cochranelibrary.com/cdsr/doi/10.1002/14651858.CD012424.pub2/full?highlightAbstract=fall%257Cwithdrawn

https://www.cochranelibrary.com/cdsr/doi/10.1002/14651858.CD004849.pub2/full

https://www.cochrane.org/CD010366/VASC_tai-chi-to-prevent-cardiovascular-disease

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5758591/

https://www.cochranelibrary.com/cdsr/doi/10.1002/14651858.CD009953.pub2/full

https://link.springer.com/article/10.1007%252Fs12529-013-9351-9

https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0965229914001010?via%253Dihub

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4962385/

https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/jgs.15714

https://www.jamda.com/article/S1525-8610(15)00491-0/fulltext

https://www.bournemouth.ac.uk/research/projects/tacit-trial-tai-chi-people-dementia

http://eprints.bournemouth.ac.uk/32386/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4055508/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4962385/

The following two tabs change content below.
1K Condivisioni

1 commento

Comments are closed.