Medicina popolare sotto esame

Medicina popolare sotto esame

Il frutto di una pianta sempreverde del Bangladesh efficace per ridurre febbre, dolore, e infiammazioni.

Da una pianta da frutto del Pakistan ottime proprietà farmacologiche

Il Myrobalan Giallo (Terminalia citrina) è una pianta di grandi dimensioni molto diffusa in India e in Pakistan i cui frutti vengono utilizzati dalla medicina popolare per diverse applicazioni. Le loro proprietà farmacologiche non erano mai state studiate fino a quando un Gruppo di ricercatori Pakistani ne ha scoperto gli effetti antifiammatori, antipiretici e le proprietà antinocicettive e antidolorifiche.

Lo studio

Lo studio condotto su topi albini, prevedeva la somministrazione di estratti acquosi e etanolici dei frutti di Myrobalan alle concentrazioni di 200mg/kg, 400mg/kg, e 600mg/kg.

I risultati dello studio

I risultati di questo studio hanno dimostrato che gli estratti del frutto di Terminalia citrina possiedono significative proprietà antinfiammatorie, analgesiche e attività antipiretiche alla concentrazione di 200mg/kg, 400mg/kg e 600mg/kg se paragonati al Gruppo di controllo negativo,” scrivono i ricercatori nel loro studio pubblicato dal African Journal of Traditional, Complementary and Alternative Medicines.

Gli stessi estratti sono efficaci anche successivamente in considerazione degli effetti collaterali dei farmaci tipicamente usati per la gestione di dolore, febbre e disturbi gastrointestinali quali vomito, nausea, e diarrea oltre a disturbi cardiovascolari.

I vantaggi dei rimedi tradizionali

A seguito dei risultati dello studio i ricercatori hanno iniziato ad interessarsi delle medicine tradizionali per curare i disturbi comuni. Oltre ad avere meno effetti collaterali rispetto ad un gran numero di farmaci moderni, questi rimedi sono più economici provenendo da fonti naturali  e facilmente reperibili.

 
Fonti:
http://journals.sfu.ca/africanem/index.php/ajtcam/article/view/4850/3016
The following two tabs change content below.
Avatar

Redazione Sanifutura

Redazione