Detersione e cura della pelle sotto trattamenti oncologici

Detersione e cura della pelle sotto trattamenti oncologici

La continua aggressione della cute da parte di detergenti e sostanze chimiche, presenti nella maggior parte dei prodotti che usiamo abitualmente, può danneggiare la pelle, soprattutto se debilitata a causa di terapie.

In generale, per prevenire e recuperare gli effetti collaterali delle terapie oncologiche sulla pelle è bene:

  • Evitare prodotti cosmetici che contengano derivati degli idrocarburi (petrolatum, paraffina, vaselina) o di siliconi (cyclomethicone, dimethicone, cyclopentasiloxane, cyclohexasiloxane).
  • Evitate creme o lozioni a base di sostanze esfolianti e irritanti come acido glicolico, alfa-idrossiacidi.
  • Usare creme formulate con principi attivi selezionati e mirati: insaponificabili (karitè, jojoba, oliva, palma), aloe, niacinamide (vitamina B3), tocoferoli e tocotrienoli, ceramidi, gamma orizanolo.

Fondamentale è fare una detersione per affinità.
Il detergente emulsiona lo sporco asportando solo le impurità in superficie, svolgendo contemporanemente una funzione protettiva e normalizzante sulla pelle.

Per saperne di più clicca quì

Fonte:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30804938

The following two tabs change content below.
Avatar

Redazione Sanifutura

Redazione