Gli errori più comuni che commettiamo quotidianamente

0
172 views
Tre tazze di caffè per la longevità

Dopo esserci svegliati la mattina, la prima cosa che molti di noi fanno è bere una tazza di caffè ma, a quanto pare, sbagliamo. 

Secondo gli esperti ci sono diverse abitudini quotidiane che devono essere corrette: scopriamo le principali.

Bere il caffè prima delle 9:30

Ogni corpo è diverso ma il ciclo ormonale è uguale per tutti. Per fare un esempio pratico prendiamo il cortisolo, l’ormone che ci fa “sentire svegli”, viene rilasciato dalle 8:00 alle 9:00. Non abbiamo quindi bisogno di stimolare ulteriormente il nostro corpo per essere attivi con un caffè.

I periodi migliori per le pause caffè sono tra le 9:30 e le 11:30 e le 13:30 alle 17:00.

I periodi peggiori sono tra le 8:00 e le 9:00, in prossimità del pranzo e dalle 17:30 alle 18:30.

Aprire le patatine dall’alto

Quando hai in mano un nuovo sacchetto di patatine, il tuo primo istinto è quello di aprirlo dall’alto. Invece, la prossima volta, prova ad aprirlo dal basso. La maggior parte delle spezie si trova lì e quando capovolgi la confezione, lasci che si diffondano sulle patatine.

Non lasciare riposare la carne dopo la cottura

Spesso abbiamo fretta di assaggiare un piatto soprattutto quando abbiamo fame. Ma sappi che se lasci riposare la carne dopo averla cucinata sarà molto più succosa. L’ideale sarebbe far riposare una bistecca per 5 minuti. 

Lasciare la spugna sotto la doccia

Le spugne sono un terreno fertile per le specie batteriche che possono letteralmente crescere durante la notte. Quando la lasciamo calda e umida in doccia, la situazione peggiora ulteriormente. L’ideale sarebbe metterla in un luogo asciutto dopo essere stata utilizzata.

Gli esperti consigliano di lasciarla in ammollo, in una soluzione di candeggina diluita, per 5 minuti una volta alla settimana.

Usare un coltello per affettare il burro freddo

Se hai avuto problemi con il taglio del burro freddo, c’è una soluzione migliore: usa un pelapatate. Così potrai metterlo sul pane senza spalmarlo con un coltello. Lo stesso trucco è consigliato anche per il formaggio.

Usare le dita per aprire il rubinetto

Per evitare di rimettere i batteri sulle dita dopo aver lavato le mani, prova a cambiare la routine: apri e chiudi il rubinetto con il polso.

Caricare il telefono senza pulire la porta di ricarica

Questo può accadere spesso, soprattutto se scopri che il tuo telefono non si carica o si carica lentamente. Prima di portarlo a controllare o acquistarne un nuovo cavo, ti consigliamo di pulire la “porta”in cui infili il carica batterie. Ci sono buone probabilità che un po ‘di sporco o polvere non stiano permettendo al tuo telefonino di funzionare correttamente. Puoi aiutarti con uno stuzzicadenti ma ricorda di fare questa operazione a telefono spento. 

Non pulire le tende con l’aspirapolvere

Sì, le tende possono anche essere pulite con l’aspirapolvere senza doverle lavare ogni settimana. La maggior parte della polvere è concentrata in alto e in basso. Quindi, la prossima volta che pulirai casa, rinfresca l’aspetto delle tue tende con una semplice passata di aspirapolvere. 

Fonti:

https://www.forbes.com/sites/anthonykosner/2014/01/05/why-the-best-time-to-drink-coffee-is-not-first-thing-in-the-morning/#45059a287a71

https://jcm.asm.org/content/jcm/32/2/469.full.pdf

The following two tabs change content below.
Avatar

Redazione Sanifutura

Redazione
0 Condivisioni