Cistite: i consigli per prevenirla

1
775 views
Cistite: i consigli per prevenirla

La cistite è un disturbo molto più comune di quanto si pensi. Si tratta, infatti, di un’infiammazione del tratto urinario inferiore che colpisce principalmente le donne ed è causata da infezioni batteriche, per esempio dall’Escherichia coli, o da irritazioni non batteriche di altra natura.

Le cause della cistite sono numerose e tra quelle più frequenti troviamo un’igiene non corretta, costipazione, frequenti rapporti sessuali, uso di assorbenti interni o di contraccettivi come il diaframma e creme spermicide, indossare abiti troppo stretti e biancheria intima sintetica, lo stress, il diabete, ecc. D’estate la situazione non migliora, in quanto le variazioni di temperatura, il contatto prolungato con l’umidità del costume da bagno, la sabbia e la disidratazione possono diventare le cause scatenanti di questo fastidioso problema che porta con sé sintomi spiacevoli, come il dolore acuto che si prova urinando.

Quindi, come prevenirla?

Ecco alcuni semplici consigli da adottare per evitare di incorrere nelle spiacevoli conseguenze di una cistite che, se dovesse verificarsi nelle forme acute, con dolore addominale e urina torbida, o se si trattasse di un problema cronico, richiederebbe l’intervento di un medico e l’uso di trattamenti antibiotici.

Controlla ciò che mangi

Mantenere una dieta sana contribuisce ad irrobustire il nostro sistema immunitario, che, se colpito, riesce a rispondere meglio ad una possibile infezione. In particolare..

Evita i cibi acidi

Alimenti e bevande acide, come il , il caffè, l’alcool, lo zucchero, la carne, i cibi piccanti, ecc. possono innescare la cistite. Quindi se sei solita soffrirne spesso cerca di evitarli e se, invece, stai cercando di superarla, elimina completamente questi alimenti dalla tua dieta.

Un buon modo per diluire le urine e renderle meno acide è quello di bere almeno 6-8 bicchieri di acqua minerale al giorno.

Evita gli zuccheri

Lo zucchero alimenta la formazione di batteri e indebolisce il nostro sistema immunitario. E’ meglio quindi cercare di diminuire il consumo di tutti quei prodotti che contengono zuccheri, sia evidenti, come le caramelle e il cioccolato, sia che contengono carboidrati raffinarti come, per esempio, la farina di tipo 00.

Bevi succo di Cranberry

Il cranberry, o mirtillo rosso, è un potente alleato contro la cistite, sopratutto per previrla. E’ ricco di polifenoli, in particolare di proantocianidine, che intervengono ad evitare che i batteri E coli si attacchino al rivestimento della mucosa che compone la vescica e l’uretra e ne promuovono l’espulsione. Tuttavia assicurati che non sia zuccherato o pastorizzato, ma prettamente naturale.

Il Cranberry si può trovare anche sotto forma di integratore in polvere o in capsule.

Mangia yogurt con fermenti lattici vivi

Lo yogurt contiene moltissimi batteri sani, i Lactobacillus acidophilus, che contribuiscono a ricolonizzare la flora batterica del nostro sistema immunitario, sopratutto se si è sotto trattamento antibiotico. E’ consigliato, inoltre, per aumentare i livelli di protezione contro la cistite, aggiungere alla propria dieta degli integratori di probiotici, che sono sì presenti nello yogurt, ma in dosi inferiori. I fermenti lattici aiutano infatti a riequilibrare la flora batterica del nostro intestino e ci proteggono dall’attacco di batteri patogeni.

Fonte:

http://www.medicalnewstoday.com/articles/152997.php
The following two tabs change content below.
0 Condivisioni

1 commento

Comments are closed.