Ormoterapia: attenzione alla pelle

Ormoterapia: attenzione alla pelle

La terapia ormonale è in genere ben tollerata e provoca effetti collaterali gravi solo in rari casi. Tuttavia, sia negli uomini che nelle donne può comportare una serie di disturbi di entità variabile alla pelle

L’immunoterapia “sfrutta” il sistema immunitario del paziente e solitamente a meno effetti collaterali rispetto alla chemioterapia e alla radioterapia.

Gli effetti collaterali sulla cute

Tra gli effetti collaterali dell’immunoterapia, la tossicità cutanea è un evento abbastanza comune. Di solito dopo qualche settimana dall’inizio del trattamento possono comparire i seguenti episodi sulla pelle:

Eruzione cutanea o rash

È la reazione cutanea più frequente. Si tratta di un’eruzione, che interessa prevalentemente il viso, il torace e il cuoio capelluto. Consiste in una follicolite, ossia in un’infiammazione del follicolo del pelo, e somiglia all’acne.

Secchezza della cute e Xerosi

Si verifica a causa di un’eccessiva perdita di acqua a livello della cute che diventa secca, squamosa e pruriginosa.

Orticaria e prurito

Erusione cutanea caratterizzata dalla comparsa improvvisa di pomfi pruriginosi.

Per saperne di più clicca quì

Fonti:
Finn OJ. Immuno-oncology: understanding the function and dysfunction of the immune sys- tem in cancer. Ann Oncol 2012;23(Suppl 8).
Maughan BL, Bailey E, Gill DM, et al. Incidence of Immune-Related Adverse Events with Program Death Receptor-1- and Program Death Receptor-1 Ligand- Directed Therapies in Genitourinary Cancers. Front Oncol 2017;7:56.
Knochelmann HM, Dwyer CJ, Bailey SR, et al. When worlds collide: Th17 and Treg cells in cancer and autoimmunity. Cell Mol Immunol. 2018 Mar 21. doi: 10.1038/ s41423-018-0004-4.
The following two tabs change content below.
Avatar

Redazione Sanifutura

Redazione