Una pera al giorno toglie i chili di torno

0
1.030 views
Una pera al giorno toglie i chili di torno

Chi mangia una pera al giorno ha meno probabilità di ingrassare di chi non lo fa. È questo il risultato di una ricerca condotta da un gruppo di ricercatori della Lousiana State University (USA) e pubblicata recentemente su Journal of Nutrition and Food Science. 

Per arrivare a questa conclusione, i nutrizionisti statunitensi hanno analizzato le abitudini alimentari e gli stili di vita di 24.808 persone dai 19 anni all’età adulta in un periodo di nove anni (2001-2010), scoprendo che oltre a essere più magri, i consumatori di pere avevano il 35 % di probabilità in meno di diventare obesi e riuscivano nel corso del tempo a mantenere meglio la linea trovata. Tutto ciò a parità di calorie assunte ed esercizio fisico praticato.

Inoltre i consumatori di pere oltre a bere e a fumare di meno, sembrano essere più propensi a seguire una dieta alimentare più corretta e bilanciata, più ricca di vitamine e con meno grassi e zuccheri.

Proprietà della pera: sazietà, digestione, eliminazione dei grassi in eccesso

Il merito di questi effetti benefici è dovuto alle quantità di fibre, vitamina C, magnesio e potassio contenute in questo frutto. La pera infatti, oltre a essere povera di calorie (60 Kcal circa) deve la sua fonte di energia quasi esclusivamente al suo contenuto di carboidrati (94%). Questo favorisce una maggiore sensazione di sazietà, una digestione migliore e una più facile eliminazione delle tossine e dei grassi in eccesso grazie anche al suo apporto di acqua.

Una pera al giorno anche contro le malattie e per la salute delle ossa

Ma non solo: lo studio dimostra che consumare pere fa bene alle ossa e alle articolazioni, aiutando a prevenire l’osteoporosi e che la quantità di  fibra può contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache, diabete di tipo 2 e tumori.

Occorre però cautela nell’interpretazione dei dati anche perché, come sottolineano gli autori stessi, esistono alcuni limiti nella ricerca. La pera è infatti solo uno dei tanti frutti che contengono i nutrienti quali fibra, vitamina C, magnesio e potassio, presenti anche in numerosi ortaggi. È quindi difficile attribuire solo al consumo di pere un beneficio che in realtà potrebbe essere riconducibile a buone abitudini alimentari in generale.

Ciò non toglie che le pere così come la frutta e la verdura siano alimenti indispensabili per garantire al nostro organismo un pieno di vitalità e salute.

Dott.ssa Martina Laccisaglia
Centro Studi Comunicazione sul Farmaco, Salute e Società – Università Statale di Milano

Fonte:
Carol E. O’Neil, Theresa A. Nicklas,  Victor L. Fulgoni: “Fresh Pear Consumption is Associated with Better Nutrient Intake, Diet Quality, and Weight Parameters in Adults: National Health and Nutrition Examination Survey 2001-2010”, Journal of Nutrition and Food Science, 2015
The following two tabs change content below.
0 Condivisioni