Pera: nutrienti e proprietà benefiche per la salute

Pera: nutrienti e proprietà benefiche per la salute

Prelibata, dolce, succulenta e ricca di fibre, la pera possiede numerose proprietà nutrizionali e benefiche per la salute e per il benessere dell’organismo. Vediamo insieme i nutrienti e i benefici della pera.

I nutrienti della pera

La pera è un frutto ricco in nutrienti, contiene numerose sostanze benefiche per il nostro organismo, quali:

  • acqua
  • carboidrati
  • proteine
  • zuccheri
  • grassi
  • sodio
  • calcio, per mantenere le ossa in salute
  • fosforo, interviene nei processi di riparazione cellulare, regola l’equilibrio acido-base oltre che a partecipare all’attivazione di alcune vitamine.
  • magnesio, attivando gli enzimi digestivi, facilita la sintesi degli acidi grassi e promuove il metabolismo delle proteine
  • zinco, per il funzionamento del sistema immunitario
  • potassio, ha effetti vasodilatatori e favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso, contrastando la ritenzione idrica

Le pere contengono molta fibra, due pere sono sufficienti a coprire il 32% del nostro fabbisogno giornaliero.

Proprietà benefiche per la salute

Il consumo regolare della pera ha numerosi benefici sulla salute del nostro organismo:

  • aiuta a regolarizzare la pressione e a ridurre il rischio di sviluppare le patologie cardiovascolari grazie alla presenza di una fibra alimentare molto efficace per abbassare il colesterolo: la lignina.
  • stimola la digestione e la salute intestinale. Ricco in fibre, regolarizza i movimenti intestinali oltre che sollecitare la regolare attività digestiva
  • aiuta a cicatrizzare più velocemente le ferite, grazie alla presenza nella pera di elevate quantità di acido ascorbico e alla sintetizzazione della vitamina C

E per coloro che soffrono di anemia, stanchezza e debolezza, la pera è un’ottima fonte di ferro e rame.

Pera: non solo frutto…

Ecco una ricetta sfiziosa e leggera, facile da fare, con cui gustare tutti i benefici della pera, a cura del Dott. Luca Borelli Dietista in Reggio nell’Emilia.

Fonte:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4657810/
The following two tabs change content below.