fbpx
Prenditi cura di te

Perché è importante saper leggere le etichette

Perché è importante saper leggere le etichette

 

Prodotti ipoallergenici, per pelli sensibili e con ingredienti naturali: quando si tratta di etichette di prodotti per la cura della pelle, non credere a tutto quello che c’è scritto.

Rajani Katta, dermatologo e professore clinico di medicina al Baylor College di Medicina a Houston  afferma che ciò che compare sull’etichetta non è sempre una descrizione accurata del prodotto all’interno del flacone e dei suoi potenziali effetti sulla pelle.

I produttori utilizzano un certo linguaggio per scopi di marketing, gli stessi termini possono avere diversi significati sui prodotti. Questo rende difficile determinare gli effetti che hanno sulla pelle.

Ad esempio, i consumatori scelgono i prodotti etichettati come “per pelli sensibili” o “ipoallergenici” ritenendo che questi prodotti saranno dolci sulla pelle e con meno probabilità di causare reazioni allergiche. Tuttavia, poiché questi termini non sono regolati dall’Agenzia degli Alimenti e Farmaci degli Stati Uniti, non vi è alcuna garanzia che questi prodotti non irritano la pelle o causino una reazione.

È necessario inoltre essere prudenti riguardo il termine “tutto naturale”, in quanto i prodotti contenenti ingredienti naturali non sono necessariamente buoni per la pelle: anche se un ingrediente naturale è buono per la pelle, alcuni prodotti possono combinare tale ingrediente con additivi o conservanti che potrebbero essere dannosi.

Anche il linguaggio riferito alla profumazione può essere fuorviante.  

Secondo le leggi vigenti in materia di etichettatura, i produttori possono usare il termine “senza fragranza” sui prodotti che includono prodotti chimici per le fragranze se tali sostanze chimiche vengono utilizzate per un altro scopo (cioè idratante) piuttosto che modificare il profumo del prodotto.

Inoltre, il termine “inodore” può essere utilizzato su prodotti che utilizzano profumi per mascherare un forte odore esistente anziché creare un nuovo profumo.

Non esiste alcuna dicitura che garantisca che un prodotto sia anallergico e adatto per la pelle sensibile, tuttavia, ci sono passi che si possono fare per evitare reazioni avverse a nuovi prodotti e un dermatologo certificato può aiutare se si verifica una reazione.

I consigli

In particolare è consigliato alla persona con pelle sensibile di testare il prodotto utilizzandolo su una piccola parte del braccio per una settimana, per vedere se causa reazioni. È inoltre molto importante seguire tutte le istruzioni riportate sull’etichetta del prodotto.

I pazienti che soffrono di infiammazione cutanea dovrebbero evitare completamente nuovi prodotti, poiché la barriera protettiva della loro pelle è già compromessa, rendendola suscettibile di ulteriori irritazioni.

Se un prodotto per la cura della pelle causa una reazione avversa non è facile identificare la causa. Se non sei sicuro di cosa provoca una reazione sulla pelle, visita un dermatologo che può aiutare a determinare la causa

Le reazioni allergiche non accadono istantaneamente, possono richiedere anche alcuni giorni prima di mostrarsi e alcune persone possono sviluppare un’allergia ad un ingrediente anche dopo averlo utilizzato per mesi o anni.

Se non sei sicuro di come scegliere i prodotti giusti per la tua pelle, visita il tuo dermatologo. Il quale potrà rispondere alle domande sugli ingredienti e aiutarti a identificare i prodotti che possono funzionare al meglio sul tuo tipo di pelle.

 

Fonte:

https://www.aad.org/media/news-releases/product-labels

 

0 Condivisioni