Rimedi naturali per la fame nervosa

0
973 views
Rimedi naturali per la fame nervosa

La fame nervosa è una fame “falsa”, causata da tutta una serie di fattori che sono ben lontani dalla necessità di nutrimento vero e proprio. Si manifesta in modo improvviso, urgente. Spesso non si placa nemmeno con l’assunzione del cibo e, dopo il pasto, ci si sente a volte in colpa.

 

La spiegazione sul meccanismo che porta a mangiare pur non avendo fame si può ricondurre ad un’alterazione del meccanismo di controllo da parte dell’ipotalamo.

Infatti, ci sono delle sentinelle nel cervello che avvertono il corpo quando il livello di zuccheri è troppo basso e inducono come risposta il bisogno di cibo e le azioni per procurarselo.

Fame nervosa e emozioni

Ma non sempre questo meccanismo fisico funziona alle perfezione, oppure può essere influenzato da cause di tipo emozionale.

La fame nervosa può essere causata  dunque da molti fattori emotivi tra i quali vi sono: ansia, tristezza, senso di vuoto, rabbia, paura o noia.

La spiegazione che riconduce a questo tipo di fame è il meccanismo che viene definito eating emozionale, che porta a sostituire l’affetto, la sicurezza o la gioia che non si ha,  con il cibo.

 

7 dritte per tenere a bada la tua fame nervosa:

  1. Fai un elenco di tutto ciò che mangi durante i pasti e…anche  fuori pasto (le bevande zuccherate, i caffè, i dolci, gli snacks, le caramelle).
  2. Mastica lentamente (almeno 20 volte ogni boccone); ciò ti porterà ad una maggiore attenzione ai sapori, odori del cibo ed accrescerà la tua consapevolezza.
  3. Programma gli orari, la tipologia e la quantità e la qualità  degli spuntini (muesli, qualche pezzo di frutta secca, un frutto fresco).
  4. Introduci cereali integrali (pane e pasta) ovvero carboidrati complessi che rallentano l’assorbimento degli zuccheri nel sangue, i legumi, frutta e verdura, sazianti e ricchi di fibre.
  5. Bevi spesso acqua, tè verde (che ha un effetto anti-ossidante), tisane a base di tiglio, melissa, passiflora (che hanno un effetto rilassante), succo di limone al mattino (è detox e alcalinizza il sangue)
  6. Fai attività fisica: fa bene al corpo in quanto aiuta a smaltire le tossine in eccesso e anche alla mente, altrimenti impegnata a pensare al cibo.
  7. Utilizza rimedi naturali (floriterapia) per mitigare il senso di fame oppure i Fiori di Bach (rimedi emozionali) per eliminare lo stress che ti porta a  mangiare fuori pasto.

 

Fame nervosa e erbe officinali

Ecco 3 erbe officinali che puoi utilizzare contro la fame nervosa, ma che vanno assunte sotto controllo del personale competente. Infatti possono avere effetti collaterali se assunti con alcuni farmaci. Inoltre questi rimedi non vanno assunti in gravidanza e in allattamento.

  1. Griffonia simplicifolia: utilizzata per insonnia, depressione, fame nervosa, dieta
  2. Rhodiola Rosea: migliora la memoria e l’apprendimento, riduce lo stress e la depressione, ha una funzione blandamente ansiolitica e contrasta la fame nervosa
  3. Garcinia cambogia: stimola il senso di sazietà, controlla colesterolo e trigliceridi

 

Fame nervosa e Fiori di Bach

Puoi utilizzare anche 3 Fiori di Bach per mitigare la tua fame nervosa e le emozioni che possono causarla:

  • Agrimony: se sei una persona che trattiene le emozioni per non dispiacere gli altri e poi “sfoga” il suo malessere con il cibo o con altre cattive abitudini
  • Impatients: se sei una persona molto nervosa e irritabile che mangia fuori pasto per calmare il nervosismo e l’impazienza
  • Water Violet: se sei una persona che non ama stare con gli altri, e ti butti sul cibo per la solitudine.

 

The following two tabs change content below.
Paola Ferro
Naturopata, Floriterapeuta e Facilitatrice PSYCH-K®. Maggiori info sul nostro collaboratore
Paola Ferro

Ultimi post di Paola Ferro (vedi tutti)

31 Condivisioni