fbpx
Prenditi cura di te

Struttura e funzioni della pelle: Derma

Struttura e funzioni della pelle: Derma

Il derma è un denso strato di tessuto connettivo fibroelastico, innervato e vascolarizzato, compreso tra epidermide e ipoderma.

Le funzioni del derma

Questo strato intermedio della cute svolge funzioni di supporto nei confronti dell’epidermide:

  • funzioni meccaniche
  • funzioni immunologiche
  • funzioni metaboliche
  • funzioni termoregolatorie.

In particolare, fornisce all’epidermide i nutrienti e il sebo necessari per proteggere l’organismo da batteri e disidratazione.

Questi scambi metabolici sono favoriti dalla forma ondulata del derma, dovuta alla presenza di papille dermiche, che migliora l’aderenza tra i due strati della cute.

La composizione del derma

Il derma è caratterizzato da due strati, quello superficiale chiamato avventiziale e quello più profondo chiamato reticolare. In particolare,

  • lo strato avventiziale è ricco di cellule, mentre
  • lo strato reticolare è prevalentemente composto da fibre

Gli spazi lasciati liberi da fibre e cellule sono, invece, riempiti dall’amorfa, la sostanza fondamentale composta per la maggior parte da acido ialuronico e eparina, in grado di trattenere molta acqua e rendere la cute turgida.

Il derma, dunque, da un punto di vista istologico è un tessuto connettivo composto da glicoproteine fibrose immerse nella sostanza fondamentale.

All’interno di questo strato sono presenti anche importanti strutture cutanee:

  • ghiandole sudoripare
  • ghiandole sebacee
  • radici e bulbi piliferi
  • capillari
Sapevi che.. il derma ha un apporto di sangue molto ricco, ma nessun vaso passa la giunzione dermo-epidermica, una membrana che separa il derma e l’epidermide.

Le principali cellule del derma

All’interno del derma sono presenti diversi tipi di cellule: fibroblasti e mastociti.

I fibroblasti sono le cellule più numerose nel derma, nonché responsabili della produzione (sintesi) delle fibre e dei componenti della sostanza fondamentale.

I mastociti, invece, sono delle cellule immunitarie che racchiudono granuli di eparina e istamina.

La principale molecola del derma

L’istamina funge da mediatore delle reazioni infiammatorie oltre che da neurotrasmettitore nelle funzioni cerebrali.

Le principali fibre del derma

Le principali fibre del derma sono le fibre di collagene, che danno sostegno al derma, conferendogli una buona resistenza meccanica.

Oltre alle fibre di collagene, nel derma sono presenti anche delle fibre elastiche, composte da elastina, che danno elasticità alla pelle.

Fonti:
Kanitakis, Jean. “Anatomy, histology and immunohistochemistry of normal human skin.” European journal of dermatology: EJD 12.4 (2002): 390-9.
Goodwin, Carolyn. “Anatomy and Physiology of the Skin.” Journal of the Dermatology Nurses’ Association 3.4 (2011): 203-213.
 McGrath, J. A., R. A. J. Eady, and F. M. Pope. “Anatomy and organization of human skin.” Rook’s textbook of dermatology 3 (2004): 1-15.
Hodge Jr, Samuel D. “Integumentary System and Its Derivatives.” Prac. Litig. 22 (2011): 43.
Hendriks, F. “Mechanical behaviour of human skin in vivo.” Bio-medical. Eng. 4 (1969): 322-327.
Jepps, Owen G., et al. “Modeling the human skin barrier—Towards a better understanding of dermal absorption.” Advanced drug delivery reviews 65.2 (2013): 152-168.
4 Condivisioni