Struttura e funzioni della pelle: Ipoderma

0
1.802 views
Struttura e funzioni della pelle: Ipoderma
Credit photo: Freepik

L’ipoderma è lo strato più profondo della pelle, conosciuto anche come tessuto adiposo sottocutaneo. Eccone spiegate le principali caratteristiche e funzioni.

Ipoderma: la composizione

Quale tessuto connettivo, l’ipoderma è costituito da una serie di fibre connettivali nelle cui maglie sono presenti dei lobuli, strutture anatomiche composte da adipociti.

Sapevi che… gli adipociti sono ricchi di trigliceridi.

Inoltre l’ipoderma è ricco di nervi e vasi sanguigni.

Il suo spessore varia a seconda dell’età, del sesso, della razza, del sistema endocrino e dello stato nutrizionale dell’individuo.

Le funzioni dell’ipoderma

L’ipoderma svolge delle funzioni molto importanti per il nostro organismo, agendo come strato isolante e cuscino protettivo.

L’ipoderma costituisce circa il 10% del peso corporeo.

In particolare, è il principale deposito di energia per tutte le azioni del nostro corpo. Fornisce, inoltre, una protezione contro i traumi e partecipa al processo di termoregolazione, ostacolando la dispersione del calore.

Fonti:
Kanitakis, Jean. “Anatomy, histology and immunohistochemistry of normal human skin.” European journal of dermatology: EJD 12.4 (2002): 390-9.
Goodwin, Carolyn. “Anatomy and Physiology of the Skin.” Journal of the Dermatology Nurses’ Association 3.4 (2011): 203-213.
McGrath, J. A., R. A. J. Eady, and F. M. Pope. “Anatomy and organization of human skin.” Rook’s textbook of dermatology 3 (2004): 1-15.
Hodge Jr, Samuel D. “Integumentary System and Its Derivatives.” Prac. Litig. 22 (2011): 43.
Hendriks, F. “Mechanical behaviour of human skin in vivo.” Bio-medical. Eng. 4 (1969): 322-327.
Jepps, Owen G., et al. “Modeling the human skin barrier—Towards a better understanding of dermal absorption.” Advanced drug delivery reviews 65.2 (2013): 152-168.

Credit photo. Background image created by Freepik

The following two tabs change content below.
2 Condivisioni