Trattamenti oncologici: consigli per alleviare i sintomi della sindrome mani piedi

Trattamenti oncologici: consigli per alleviare i sintomi della sindrome mani piedi

Tra gli effetti collaterali delle cure a cui purtroppo alcuni malati oncologici andranno incontro c’è la cosiddetta sindrome mano-piede o eritrodisestesia palmo-plantare.

Si tratta di un progressivo deterioramento della pelle sulle mani e sui piedi. Tra i sintomi ci sono secchezza della pelle, gonfiori, rossori fintanto a piccole vesciche che possono essere dolorose. 

Questa condizione rende difficile la vita del malato che nei casi più gravi farà fatica a camminare e ad usare le mani.

Quali sono i farmaci chemioterapici che possono causare questi problemi?

I principali farmaci che danno questi problemi sono

  • 5 fluorouracile
  • capecitabina
  • doxorubicina 
  • docetaxel 

Cosa fare per prevenire o alleviare questi sintomi?

Il consiglio principale è quello di cambiare i detergenti con cui ci si lava e le creme protettive.

Esistono delle linee cosmetiche studiate appositamente per i malati oncologici; detergenti non aggressivi, che mantengono intatto lo strato lipidico protettivo, e creme lenitive che alleviano bruciori e dolori.

Un altro fondamentale consiglio è quello di evitare di esporre le vostre mani ed i vostri piedi ad acqua calda. 

Infine si consiglia sempre di vestire comodo, scarpe larghe, calze morbide cercando così durante la giornate di sollecitare o sfregare il meno possibile le mani ed i piedi.

The following two tabs change content below.