fbpx
Bimbi

Quando fare il primo bagnetto

Il primo bagnetto va fatto all’incirca una quindicina di giorni dopo la nascita, solo dopo che è caduto il moncone ombelicale. Ecco i nostri consigli.

 

Il primo bagnetto: quando e come

Nel corso delle prime due settimane dalla nascita è consigliato lavare il piccolo accuratamente con un panno soffice e umido oppure sotto l’acqua corrente, prestando attenzione a non bagnare il moncone del cordone ombelicale.

 

Questo perché l’acqua del bagnetto potrebbe ostacolare la cicatrizzazione dei tessuti, da cui avrà poi origine l’ombelico, o favorire la comparsa di infezioni.

 

Bagnetto e protezione della pelle

La pelle del neonato è molto delicata, sottile e poco protetta. Per evitare che si presentino irritazioni e arrossamenti è consigliato usare detergenti specifici, lenitivi, idratanti e delicati, soprattutto durante il bagnetto.

 

Non tutti, infatti, sanno che alla nascita e nel corso dei primi mesi, la pelle dei neonati è molto fragile poiché le fibre di collagene e elastina – che danno sostegno alla cute – sono ancora poco sviluppate. Inoltre manca del tutto il film idrolipidico, responsabile della protezione della pelle da aggressioni esterne.

 

Consigli pratici

Ecco qualche consiglio per il primo bagnetto da tenere a mente:

  • La temperatura della stanza dove farete il bagnetto dovrà essere di circa 20°C, mentre quella dell’acqua intorno ai 37°C
  • Se si utilizza una vaschetta per bambini, è bene posarla su un piano stabile e grande
  • Per lavare il piccolo utilizzare un detergente delicato, con pH neutro o leggermente acido
  • Molto importante avere sul bambino una presa sicura, ma delicata
  • Il bagnetto deve durare lo stretto necessario, una decina di minuti, per evitare eventuali desquamazioni della pelle
  • Meglio farlo la sera prima dell’ultima poppata, in questo modo il piccolo si rilassa e si addormenta più facilmente

 

Potresti essere interessata a

Pratici consigli per un bagnetto sereno

Pelle del bambino: come proteggerla

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

31 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *