fbpx
Over 50

Rimedi naturali per l’insonnia

Rimedi naturali per l’insonnia

 

Che cosa è  l’insonnia

Il sonno è una funzione così essenziale da influenzare il buon funzionamento di tutto l’organismo; esso è definito come uno stato di riposo, contrapposto allo stato di veglia, durante il quale l’organismo recupera energia fisica e psichica.

 Molte le cause che possono provocare insonnia:

  • traumi, stress prolungati .
  • abuso di farmaci, droghe ed alcol;
  • apnee notturne, bruxismo
  • sindrome delle gambe senza riposo;
  • menopausa
  • insonnia nel neonato

Per conciliare il sonno occorre inoltre adottare uno stile di vita che preveda una serie di accorgimenti durante la giornata:

  • relax con yoga, tai chi, qi gong, meditazione,
  • regolarità nell’andare a dormire circa sempre alla stessa ora
  • creare un ambiente rilassante nel quale riposare (materasso anti allergico anti acaro , assenza totale di  wi-fi, cellulari, radio sveglia , letto con rete in metallo), una temperatura non eccessiva max 18-19 gradi.
  • ascoltare della musica rilassante prima di addormentarsi
  • un bagno tiepido con l’aggiunta di Sali e di un olio essenziale come ad esempio di Lavanda che stimolano il rilassamento.
  • Alimentazione: assumere cibi sani e leggeri, no agli alcolici che creano sonnolenza esclusivamente a breve termine ,  Tè, caffè, bibite a base di guaranà/mate o ginseng , cioccolato prima di andare a dormire.

Rimedi naturali per l’insonnia

I rimedi naturali rivestono un ruolo di primo piano nel trattamento dell’insonnia.

  • MAGNESIO: svolge un’azione distensiva e calmante e scioglie i crampi muscolari, la  tachicardia; il magnesio  stimola la produzione di serotonina, un’endorfina che agisce su recettori specifici del cervello, e che svolge azione analgesica, antidepressiva e stabilizzante del tono dell’umore.
  • CAMOMILLA (Chamomilla recutita) che ha  proprietà ansiolitiche e sedative
  • MELISSA (Melissa officinalis) con  proprietà antispastiche e sedative
  • PASSIFLORA (Passiflora incarnata )che ha  proprietà ansiolitiche, sedative
  • ESCOLZIA (Eschscholtzia californica) eccezionale perché  sedativa, ipno-inducente, analgesica, rilassante, antinevralgica e spasmolitica
  • TIGLIO (Tilia cordata) che ha proprietà rilassanti, ansiolitiche
  • VALERIANA con  proprietà ipnoticheanticonvulsive, sedative del sistema nervoso centrale (non associare ai farmaci di sintesi per l’insonnia come le benzodiazepine)

Tutti questi rimedi naturali si possono assumere sin dal pomeriggio inoltrato sotto forme di gocce o tisane; il magnesio è disponibile in polvere o capsule e può essere assunto anche prima di coricarsi.

Naturopata, Floriterapeuta e Facilitatrice PSYCH-K®

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.

0 Condivisioni