Curare l’ebola con onde sonore: tra bufala e realtà

0
378 views
Effetto placebo... o nocebo?

Il dottor Gray è stato oggetto di un’accusa di grave negligenza e condotta non professionale – presentata dalla California Medical Board – per aver venduto i suoi prodotti eRemedy non testati, non comprovati e non regolamentati a pazienti che non aveva esaminato di persona.

Il caso

Ecco una storia miracolosa che sembra troppo bella per essere vera. Un uomo di 84 anni, mentre viaggiava all’estero, è diventato improvvisamente debole ed esausto, colpito da una misteriosa e sconosciuta condizione. E’ stato ricoverato in ospedale, e i dottori hanno cercato per giorni di aiutarlo, ma sembrava che nessun farmaco o antibiotico facesse effetto. Fu allora che la sua famiglia si rivolse a MD In Your Hand: un eRemedy che utilizza una tecnologia omeopatica avanzata in attesa di brevetto.

La famiglia si stava preparando al peggio, ma nel giro di 20 minuti dall’ascolto dei segnali unici incorporati nella registrazione audio di eRemedy, il vecchio si è svegliato chiedendo cibo e acqua. La sua febbre e la sua stanchezza sono sparite in due giorni.

Questa folle storia è solo una delle tante raccontate nelle recensioni degli utenti sul sito MD In Your Hand, gestito da MD William Edwin Gray III, che ha studiato a Stanford, e che pratica l’omeopatia a Los Gatos, in California, vendendo queste clip eRemedy da 5 $.

 

Bufala o realtà?

Sul sito ufficiale si legge: “Tu, tuo figlio o il tuo animale domestico accusate improvvisamente sofferenza acuta? Hai bisogno di un rapido sollievo  da febbre, diarrea, tosse, o anche malaria, tifo, colera? Cosa fare? Accendi il tuo cellulare o il tuo computer e ascolta il segnale unico scelto dal sistema per alleviare rapidamente i tuoi sintomi!

Il sito elenca 23 malattie distinte che gli eRemedies possono alleviare, ma altrove nel sito, come denuncia la commissione medica, Gray implica che la stessa tecnologia possa trattare l’ebola, l’influenza suina e la SARS – un’affermazione pericolosa.

Sembra fantascienza ma secondo Gray, i suoi eRemedie sono “estrazioni elettroniche di rimedi omeopatici ottenuti direttamente dalle farmacie approvate dalla FDA“.

L’omeopatia stessa è una pseudoscienza completamente sfatata, ma Gray porta questa medicina alternativa in un nuovo territorio, sostenendo che i “nanocluster” di sostanze utilizzate nei rimedi omeopatici tradizionali possono essere convertiti in onde sonore curative.

Il principio importante è che questi nanocluster irradiano energia”, spiega il sito. “Questo è rilevabile in una bobina, quindi amplificato e infine digitalizzato in un file MP3 – lo stesso formato della musica.”

Probabilmente non sarai sorpreso di sapere che il Medical Board della California non è d’accordo, e sta minacciando di revocare la sua licenza medica dato che non vi sono “prove ben documentate nella letteratura scientifica che i rimedi omeopatici possano essere trasmessi elettronicamente via onde sonore”.

Da parte sua, Gray sostiene che gli eRemedies sono completamente efficaci, e dice che è ancora alla ricerca di investitori per aiutare il mercato e promuovere le onde sonore omeopatiche – disponibili in 263 clip da 13 secondi. “Ci sono un sacco di persone in Sierra Leone che lo stanno usando per un grande focolaio di malaria“, ha detto Gray a The Mercury News.

Visto tutto ciò che sappiamo sull’efficacia dell’omeopatia, se queste clip sono state davvero vendute a persone che hanno bisogno di cure per il trattamento della malaria, è a dir poco allarmante. Ma a Gray potrebbe essere impedito di vendere qualsiasi cosa se le autorità decidessero di revocare la sua licenza.

Altri nel frattempo si sono già fatti un’idea di Grey – e persino gli omeopati non vogliono avere nulla a che fare con le sue pratiche.

Mi è chiaro che quello che sta facendo non ha nulla a che fare con l’omeopatia“, ha detto al Los Angeles Times il fondatore della New York School of Homeopathy, Robert Stewart.

Quell’isolamento – e il costo di far fronte ad una difesa legale – fa pensare che Gray non contesterà l’accusa della California Medical Board.

Francamente, penso che perderemmo comunque” ha detto.

Anche se la sua licenza medica fosse revocata, Grey potrebbe essere ancora in grado di esercitare come omeopata – anche se questa potrebbe essere la fine di MD In Your Hand.

Lo stesso Gray stima che il suo business online abbia avuto circa 500 clienti paganti negli ultimi quattro anni, e se il sito subirà un blocco, quelle persone saranno gli ultimi pazienti a ricevere il suo marchio unico di trattamenti medici “sonori”.

Fonti:
https://www.mdinyourhand.com
http://www2.mbc.ca.gov/BreezePDL/document.aspx?path=%5cDIDOCS%5c20180501%5cDMRAAAGL23%5c&did=AAAGL180501180735601.DID
https://www.mdinyourhand.com/module-view/
https://mdinyourhand.helpdocs.com/our-products/what-is-eremedy
https://www.mercurynews.com/2018/05/25/los-gatos-doctor-charged-over-sound-clips-sold-for-curing-disease/
http://www.tronc.com/gdpr/latimes.com/
The following two tabs change content below.
1 Condivisioni