Cosa succede quando scrocchiamo le dita?

Cosa succede quando scrocchiamo le dita?

Gli scienziati hanno utilizzato le macchine a ultrasuoni per capire esattamente cosa succede nelle nostre articolazioni quando le scrocchiamo, ponendo fine a un dibattito plurisecolare su da dove provenga quel particolare “suono di frattura”.

Come un fuoco d’artificio

Nell’aprile 2015, i ricercatori dell‘Università di Alberta hanno pubblicato uno studio basato sulla risonanza magnetica delle articolazioni delle dita dicendo che il rumore è causato dal collasso delle bolle d’aria che si formano nel liquido che circonda le nostre articolazioni – chiamato liquido sinoviale.

Ma le macchine a ultrasuoni possono registrare ciò che accade all’interno del nostro corpo fino a 100 volte più velocemente rispetto alla risonanza magnetica, quindi un altro team di scienziati ha deciso di indagare ulteriormente.

Lo studio

Guidata dal radiologo Robert D. Boutin dell’Università della California, la squadra ha reclutato 40 partecipanti sani, 30 dei quali erano regolari scrocchiatori di dita abituali e 10 che non lo erano. Di quelli abituali la maggior parte ha ammesso di scrocchiare le nocche fino a 20 volte al giorno negli ultimi 40 anni.

Ai partecipanti è stato chiesto di scrocchiare la nocca alla base di ogni dito, nota come articolazione metacarpo-falangea (MPJ), mentre veniva osservata attraverso una macchina ad ultrasuoni.

Mentre i ricercatori si aspettavano di vedere qualcosa accadere all’interno delle articolazioni  non erano preparati per un risultato così “esplosivo”.

Quello che abbiamo visto è stato un bagliore luminoso sugli ultrasuoni, come un fuoco d’artificio che esplode nell’articolazione“, ha detto Boutin. “È stato un risultato abbastanza inaspettato.”

I lampi negli ultrasuoni e il suono.

I ricercatori sospettano che il suono e il flash visivo nelle immagini ad ultrasuoni sia correlato ai cambiamenti di pressione che si verificano nel liquido sinoviale, come ha spiegato Boudin a Richard Hartley-Parkinson:

Ci sono state diverse teorie nel corso degli anni e una buona dose di controversie su ciò che accade nell’articolazione quando si scrocchiano. Siamo sicuri che il suono e il flash luminoso sono correlati ai cambiamenti dinamici della pressione associati a un gas  nel giunto. “

Rimane ancora un grande mistero

Nel 1947 fu pubblicato un articolo che diceva che il rumore dello schiocco si verificava quando si formava una bolla nel liquido sinoviale dell’articolazione.

Questa ipotesi fu confutata 30 anni dopo quando un altro gruppo di ricercatori disse che aveva più senso che il suono provenisse dalla bolla che scoppiava.

Nell’aprile 2015, il team dell’Università di Alberta ha supportato l’ipotesi di collasso della bolla con le registrazioni della risonanza magnetica, ma non hanno ancora fornito prove conclusive. Quindi, qual è, il suono prodotto da una bolla che scoppia nel giunto o da una bolla creata nel giunto?

È una domanda sorprendentemente difficile a cui rispondere“, ha detto Boudin.

Abbiamo visto costantemente il” bagliore “nell’articolazione solo dopo aver udito lo schiocco, ma non il contrario, forse ciò supporta la teoria della formazione delle bolle“.

Scrocchiare le dita è nocivo?

Ciò che i ricercatori possono dire è che non hanno rilevato dolore, gonfiore o danno alle articolazioni e non hanno trovato differenze evidenti tra le articolazioni dei loro abituali scrocchiatori e quelli che non l’hanno mai fatto.

Ciò conferma i risultati di un esperimento condotto da un medico californiano che ha passato 60 anni a scrocchiare le nocche su una mano e non sull’altra, solo per non trovare alcuna differenza tra i due.

Mentre Boudin ha detto che è necessario fare ulteriori ricerche per confermare che non ci siano danni a lungo termine, c’è anche la possibilità che forse scrocchiare le dita sia in realtà un bene per noi.

Dopo una scrocchio, la gamma di movimento per quella articolazione aumenta in modo significativo“, ha detto a Feltman.

Fonti:
https://www.washingtonpost.com/news/speaking-of-science/wp/2015/12/01/science-gets-one-step-closer-to-ending-the-brutal-debate-on-knuckle-cracking/?utm_term=.65271ac2e82a
The following two tabs change content below.
Avatar

Redazione Sanifutura

Redazione